NOME

MARCO

COGNOME

PORTANNESE

DATA DI NASCITA

29.05.1989

ALTEZZA

194 cm

PESO

88 Kg

RUOLO

GUARDIA

NAZIONE

ITALIA

SVIZZERA

MARCO PORTANNESE

GUARDIA CLASSE 1989.

Marco fin da piccolo mostra il proprio talento in Sicilia, dove inizia a giocare con Agrigento, per poi trasferirsi a soli 16 anni a Livorno. Dopo poco, nel 2007, il Montepaschi Siena lo ingaggia con un contratto pluriennale. Durante la prima stagione, Marco va in doppio tesseramento al Colle Val d'Elsa in DNC facendo registrare ben 24.3 punti di media. In breve tempo, viene convocato in Nazionale Under 18 per partecipare agli Europei di categoria. Giocatore moderno, può occupare tre ruoli (guardia, play ed ala piccola), talento innato, sta lavorando duro per migliorarsi fisicamente e guardare ai piani alti della Serie A da protagonista.

Nel 2008/2009 assaggia la Serie A con la Sutor Montegranaro e nella stagione 2009/2010 si trasferisce in DNA per giocare con la maglia della Virtus Siena producendo 16.6 punti e 4.4 rimbalzi di media. Nel 2010 gioca con la Virtus Siena, dopo una breve parentesi a Scafati in LegaDue, conquista la Coppa Italia di DNA realizzando medie da 15.4 punti, 3.7 rimbalzi e 2.3 palle rubate. Nel 2011/2012 Marco sceglie l'ambiziosa PMS Torino in DNA , dove si conferma ad altissimi livelli con 16.4 punti, 7.2 rimbalzi e 2.7 recuperi di media tirando con il 56% da 2, il 37% da 3 e il 90% ai liberi, tanto che viene inserito da Eurobasket.com nel miglior quintetto del campionato, convincendo Simone Pianigiani a convocarlo per uno stage della nazionale sperimentale.

Con la stagione 2012/2013 il ritorno in Sicilia, a Capo d’Orlando in LegaDue alla corte di Gianmarco Pozzecco, per poi passare al Latina e nel 2015 a Scafati.

Grazie alla mamma, nata ad Aarau, città del Canton Argovia, sin da piccolo richiede il passaporto svizzero. Dall' Estate 2017, Marco Portannese fa parte della nazionale svizzera.

firma_portannese

NOME

MARCO

COGNOME

PORTANNESE

DATA DI NASCITA

29.05.1989

ALTEZZA

192 cm

PESO

85 Kg

RUOLO

GUARDIA

NAZIONE

ITALIA

SVIZZERA

MARCO PORTANNESE

GUARDIA CLASSE 1989.

Marco fin da piccolo mostra il proprio talento in Sicilia, dove inizia a giocare con Agrigento, per poi trasferirsi a soli 16 anni a Livorno. Dopo poco, nel 2007, il Montepaschi Siena lo ingaggia con un contratto pluriennale. Durante la prima stagione, Marco va in doppio tesseramento al Colle Val d'Elsa in DNC facendo registrare ben 24.3 punti di media. In breve tempo, viene convocato in Nazionale Under 18 per partecipare agli Europei di categoria. Giocatore moderno, può occupare tre ruoli (guardia, play ed ala piccola), talento innato, sta lavorando duro per migliorarsi fisicamente e guardare ai piani alti della Serie A da protagonista.

Nel 2008/2009 assaggia la Serie A con la Sutor Montegranaro e nella stagione 2009/2010 si trasferisce in DNA per giocare con la maglia della Virtus Siena producendo 16.6 punti e 4.4 rimbalzi di media. Nel 2010 gioca con la Virtus Siena, dopo una breve parentesi a Scafati in LegaDue, conquista la Coppa Italia di DNA realizzando medie da 15.4 punti, 3.7 rimbalzi e 2.3 palle rubate. Nel 2011/2012 Marco sceglie l'ambiziosa PMS Torino in DNA , dove si conferma ad altissimi livelli con 16.4 punti, 7.2 rimbalzi e 2.7 recuperi di media tirando con il 56% da 2, il 37% da 3 e il 90% ai liberi, tanto che viene inserito da Eurobasket.com nel miglior quintetto del campionato, convincendo Simone Pianigiani a convocarlo per uno stage della nazionale sperimentale.

Con la stagione 2012/2013 il ritorno in Sicilia, a Capo d’Orlando in LegaDue alla corte di Gianmarco Pozzecco, per poi passare al Latina e nel 2015 a Scafati.

Grazie alla mamma, nata ad Aarau, città del Canton Argovia, sin da piccolo richiede il passaporto svizzero. Dall' Estate 2017, Marco Portannese fa parte della nazionale svizzera.

firma_portannese

LA MIA STORIA

STUPORE ED EMOZIONE

Quando ero piccolo, leggevo tante riviste dedicate al Basket. Ero continuamente alla ricerca di una qualche forma di ispirazione che mi consentisse di crescere come atleta e come persona. Dopo poco tempo mi venne naturale individuare come riferimento quei giocatori caratterialmente forti che, non accontentandosi del semplice talento, si allenavano ogni giorno con grandissima intensità.

A soli 5 anni ho iniziato a giocare a Basket. Solo dopo, intorno ai 14 anni, mi rendo conto che quella non era una semplice passione. Nell' estate 2005 ricevo una telefonata da uno dei migliori settori giovanili d'Italia. Da li, a poco a poco, entro nel giro delle nazionali giovanili e appena diplomato , divento professionista.

LE MIE PASSIONI

NON SOLO CAMPO

Sin da piccolo nutro la passione per il Basket e per tutto ciò che ruota intorno a questo sport.
Sempre da piccolo, papà mi insegna a giocare a scacchi, un gioco che amo tantissimo e che ancora oggi mi regala ore di divertimento e relax.
Non sono un fanatico del calcio, tuttavia, appena posso, mi reco allo stadio poiché sono innamorato dell' atmosfera che vi si respira.

Mi piace tantissimo trascorrere del tempo con famiglia e parenti, i pranzi e le cene da condividere tutti insieme rappresentano i momenti più belli della mia vita.

Amo viaggiare, ho avuto la fortuna di visitare diverse capitali europee quali Barcellona, Parigi e Berlino. Ho trascorso una delle mie estati in America, una bellissima esperienza che mi ha regalato tantissime emozioni.

Leggo tantissimo, Paulo Coelho e Dan Brown tra gli scrittori più seguiti, ultimamente coltivo un interesse crescente per le biografie di personaggi importanti. Vado spesso a concerti musicali e, da qualche tempo, assisto ad opere teatrali: merito dell'età?

firma_portannese

LE MIE PASSIONI

NON SOLO CAMPO

Sin da piccolo nutro la passione per il Basket e per tutto ciò che ruota intorno a questo sport.
Sempre da piccolo, papà mi insegna a giocare a scacchi, un gioco che amo tantissimo e che ancora oggi mi regala ore di divertimento e relax.

Non sono un fanatico del calcio, tuttavia, appena posso, mi reco allo stadio poiché sono innamorato dell' atmosfera che vi si respira.

Mi piace tantissimo trascorrere del tempo con famiglia e parenti, i pranzi e le cene da condividere tutti insieme rappresentano i momenti più belli della mia vita.

Amo viaggiare, ho avuto la fortuna di visitare diverse capitali europee quali Barcellona, Parigi e Berlino. Ho trascorso una delle mie estati in America, una bellissima esperienza che mi ha regalato tantissime emozioni.

Leggo tantissimo, Paulo Coelho e Dan Brown tra gli scrittori più seguiti, ultimamente coltivo un interesse crescente per le biografie di personaggi importanti. Vado spesso a concerti musicali e, da qualche tempo, assisto ad opere teatrali: merito dell'età?

MARCO
PORTANNESE

OFFICIAL WEBSITE

design by MBS Creations

Translate »

Powered by themekiller.com